Untitled 1 Responsive Flat Dropdown Menu Demo
010.69.80.996      Gruppo Auto Aurelia       info@autoaurelia.it  
  Kia    
Concessionaria Ufficiale:
QUATTRORUOTE - Subaru XV e Forester Al volante delle ibride e-Boxer

Esteticamente le nuove versioni ibride della Subaru XV e Forester si distinguono dalle altre soltanto per il badge e-Boxer applicato sulle loro code e fiancate. In questi giorni sfilano in pubblico al Salone di Ginevra, ma Quattroruote ha già avuto la possibilità di guidarle prima del loro sbarco in Europa e di conoscere le loro carte d’identità dopo le omologazioni. Teatro dell’incontro un circuito austriaco dove normalmente si effettuano corsi di guida sicura, veloce e in fuoristrada.



Il layout rimane simmetrico. Per ibridizzare la famiglia alla Subaru hanno seguito una strada destinata a non stravolgere il layout dei loro modelli. Quindi, le versioni e-Boxer della XV e della quinta generazione della Forester (che non è ancora sbarcata in Europa ed è basata anch’essa sull’architettura modulare Sgp) sono frutto del concetto di simmetria che ispira ogni modello del brand. Il motore boxer a iniezione diretta di 2.0 litri è ottimizzato per interfacciarsi con l’elettrificazione e l’unità elettrica integrata nel cambio Lineartronic a sette rapporti. Il primo sviluppa 150 CV e 194 Nm di coppia, il secondo 16,7 CV e 66 Nm di coppia. La batteria agli ioni di litio da 118 V che si ricarica nelle decelerazioni e in frenata oltre che a velocità stabilizzate è sistemata sotto il vano bagagli, insieme all’inverter e alla centralina di gestione. La collocazione cannibalizza un po’ solo la capacità dei serbatoi, ma non si riflette né sull’ampiezza degli abitacoli né sulla capacità delle zone di carico dei due modelli.

2019-Subaru-Forester-e-boxer-20
Bel gioco di squadra. A bordo della Forester e-Boxer solo le informazioni del display inserito nella strumentazione e specifiche schermate di quello sopra alsistema d’infotainment tradiscono l’indole eco-friendly di questo modello e indicano cosa combina il sistema propulsivo. In un ambiente, che rispetto a quello della generazione venduta sinora si rivela rifinito in maniera più accurata e che offre un po’ di spazio in più a chi siede nella zona posteriore, premendo il tasto d’accensione si avverte subito che questa Forester ha una personalità particolare. Infatti, non si avverte nessuna rumorosità. Quindi, analogamente alla Xv, la vettura inizia a muoversi elettricamente per chiamare, poi, in causa il flat-four giapponese non appena si accelera. Da quel momento il gioco di squadra fra le due unità si sviluppa in maniera inavvertibile e in maniera molto lineare, grazie anche alla buona reattività del cambio. L’efficacia dei suoi sforzi si manifesta bene sino ai carichi intermedi, ovvero sino a quando l’unità elettrica accentua la reattività del temperamento.

Subaru Forester (2019)


A emissioni zero solo con moderazione. Il risultato genera un’apprezzabile verve sia in accelerazione sia nelle variazioni di velocità e impiegando la modalità S (non presente però sulla XV) nelle progressioni sino a 40/50 all’ora l’effetto della cura ricostituente diventa ancora più evidente. A velocità superiori agli 80 all’ora, invece, è solo il boxer a condurre il gioco. L’elettrico torna in campo solitario e in maniera inavvertibile quando, con una sufficiente carica della batteria, si viaggia a bassa andatura e, soprattutto, si preme l’acceleratore con moderazione e tanta delicatezza. A emissioni zero abbiamo percorso poco più di un chilometro, ma facendo molta attenzione a stare ben al di sotto dei 30 orari. Al momento l’unico dato fornito dalla Subaru riguarda il consumo in città dell’e-Boxer, inferiore dell’11% rispetto a quello della Forester a propulsione convenzionale.


2019-Subaru-Forester-e-boxer-20


A suo agio ovunque. A livello dinamico la Forester e-Boxer rispetta in pieno quanto ci si attende da una Subaru. E non solo per il fatto che può mettere in campo la costante ed equilibrata motricità offerta dalla trazione integrale Symmetrical Awd, ma anche perché l’incremento di peso di circa 110 kg si distribuisce nel layout della vettura senza alterare la ripartizione della massa (40:60), merito anche al baricentro piuttosto basso. Sull’asfalto bagnato e asciutto, in un breve tratto di handling con curve veloci, nello slalom e nei cambi di corsia l’e-Boxer, grazie anche a specifiche regolazioni di sterzo e sospensioni, si è rivelata ben equilibrata e ha affrontato con naturalezza ogni situazione, rivelandosi istintivamente gestibile. Proprio come in fuoristrada, dove la trazione integrale, la modalità X-Mode, la rigidità dell’architettura nonché gli angoli di attacco e uscita si sono rivelati compagni ideali per affrontare in sicurezza situazioni degne di off-road puri. Comprese discese del 100% o, se preferite, con una pendenza di 45°. 


(C)2018-19  Auto Aurelia S.r.l.  

Via dei Reggio, 9/r - 16155 Genova
Part.Iva e C.F.: 03403550100 REA: GE-342191  Cap.Soc. 422.500,00 € 



Concessionaria Kia Motors

Via Dei Reggio 9r - Genova Pegli
Tel. 010.69.80.996
Fax: 010.69.80.859
info@autoaurelia.it

Concessionaria Subaru

Via Dei Reggio 7r - Genova Pegli
Tel.010.69.80.996
Fax: 010.69.80.859
subaru@autoaurelia.it

SHOP ACCESSORI

Accessori e prodotti per la tua
vettura Kia o Subaru

OFFICINA KIA - SUBARU

Via Dei Reggio 9r - Genova Pegli
Tel. 010.69.80.996
Fax: 010.69.80.859
assistenza@autoaurelia.it
ennegitech
Sviluppato da Ennegitech su piattaforma MFK 1904